chi sono

About luca

Mi piace raccontare del mio entusiasmo, della mia passione, della mia convinzione che non servono ingenti somme di denaro per fare una buona architettura;
mi piace condividere con voi la maniera in cui nascono i vostri progetti: passeggiando con il mio cane, piuttosto che remando sul Tevere o navigando nel Mediterraneo;
mi piace che pensiate che il vostro progetto sia in buone mani, le stesse che uso per disegnarlo o per realizzarne un modello tridimensionale piuttosto che per contattare un artigiano fidato e coinvolgerlo in una nuova avventura.

la mia
filosofia

…credo che il progetto di architettura sia la disciplina più idonea per coniugare fantasia e rigore, esperienza od innovazione con la manualità, vero principio ispiratore del mio agire.
Il poter ricondurre tutto alle proprie mani, sia nella fase creativa sia in quella realizzativa, consente all’ architetto di controllare il processo produttivo in ogni singola fase: questo avviene confrontandosi sia con un dettaglio che con progetti di landscaping, piuttosto che lavorando alla scala dell’edificio.
Ciò mi ha permesso di comprendere la vera natura del mestiere, agendo nei contesti più diversi e potendo fare architettura anche quando i materiali a disposizione risultano essere solamente la luce e lo spazio. Questa chiarezza nell’ agire mi ha accompagnato per trent’ anni di attività professionale; anni ispirati ad un principio di sano ed intimo divertimento da condividersi via via con colleghi, artigiani o committenti.


Sono innamorato del mio mestiere: dell’essere progettista e designer, sono innamorato di quello che faccio, di ciò che questo mestiere mi porta a fare.

Viaggiare, conoscere persone, vedere un’ idea realizzata piuttosto che un prototipo, tornare in uno spazio realizzato e dopo anni vedere e verificare che è ancora valido e suggestivo sono solo alcune degli aspetti che mi intrigano che condivido con voi (te)